Una barriera artificiale per il ripopolamento ittico

Agli inizi degli anni ’90 davanti alla spiaggia di Alassio, sul fondale marino da Capo Santa Croce al pontile Bestoso, fu posizionata una barriera costituita da blocchi di cemento per favorire il ripopolamento ittico e lo sviluppo delle praterie di Posidonia. Oggi tale barriera è una piacevole sorpresa subacquea perchè ospita una nutrita varietà di organismi marini!

Sei un sub o vuoi diventarlo? Affidati a un diving center di Alassio LEGGI QUI Hai mai volato nel profondo blu? Fai il Battesimo del mare ad Alassio LEGGI QUI